Tel.: +39 055 282730 - Email: pell.art@alice.it

La storia

Nel segno della tradizione…

La Pelletteria Artigiana  Viviani fonda le sue radici nella grande tradizione dell’artigianato fiorentino e toscano, in particolare nel campo del disegno e della lavorazione di prodotti in pelle fatti a mano. Creata nel 1965 dal maestro artigiano Renato Viviani, si è da subito contraddistinta come ideale continuazione della secolare tradizione delle botteghe fiorentine.

Anni ’20/’30
Viviani negli anni ’20 del ’900 era stato apprendista pellettiere nella prima bottega di Guccio Gucci, fondatore a sua volta della celebre griffe. Successivamente Viviani, emigrato in Argentina prima della seconda guerra mondiale, aveva proseguito il suo lavoro di artigiano della pelle a Buenos Aires occupandosi di progettazione e realizzazione di accessori di lusso in pelle.

Anni ’40/’50

Renato Viviani lavora a Buenos Aires. Nel suo laboratorio di Calle General Escalada, espone i suoi lavori di alta pelletteria che sono acquistati da tutte le più importanti boutique della capitale argentina. Sono gli anni in cui Renato diventa un maestro pellettiere. Renato conosce Delia, che diventerà  sua moglie e lo seguirà da questo momento in poi in tutta la sua attività lavorativa.

Anni ‘60
Tornò in Italia all’inizio degli anni ’60 e nel giro di pochi anni il suo lavoro, stimato in città, gli permise di mettersi in proprio ed aprire il suo laboratorio con negozio annesso. La Pelletteria Artigiana Viviani fu inaugurata il 16 novembre 1965.
Il negozio aveva solo un anno di vita quando la città di Firenze venne sconvolta dalla terribile alluvione del 4 novembre 1966, durante la quale le acque del fiume Arno esondarono mettendo in ginocchio la popolazione. La Pelletteria fu devastata. Lo spirito di rivalsa dei fiorentini fu proprio anche di Viviani che per l’ennesima volta si trovò a dover partire da zero. La sua tenacia e la sua determinazione sono comprovate dal fatto che ancora oggi il suo negozio vive là dove lo aveva pensato.

Anni ’70/’80/’90
Alla fine degli anni ’70 la figlia di Renato e Delia, Viviana, inizia a lavorare insieme ai genitori e il padre le insegna i segreti del mestiere tanto che anche lei diventa, nel tempo, una maestra pellettiera, capace di perpetuare il sapere del padre.

Nel 1995 Viviana è pronta a diventare la nuova designer e presidente della Pelletteria Artigiana.
Nel 1999 fu inaugurata la prima versione del sito aziendale “www.pelletteriaartigiana.com” che diventerà nel tempo il sito di e-commerce attuale

Oggi
La Pelletteria è oggi portata avanti dalla figlia di Renato, Viviana, e da suo nipote Leonardo, che lavorano con orgoglio nel rispetto di una tradizione che ha radici nel passato. Tre generazioni che hanno perpetuato una lavorazione artigianale unica, nel segno della bellezza e della praticità.

Nel 2012 Pelletteria Artigiana  Viviani entra a far parte di Oma (Osservatorio Mestieri d’Arte). Dal 2013 la Pelletteria stabilisce diverse partnership internazionali con botique tradizionali ed e-commerce in tutto il mondo, tra cui un’importante collaborazione con “Amazon“, all’interno dello speciale progetto “Made in Italy“.  Attualmente i prodotti della “Pelletteria Artigiana Viviani” sono venduti in Cina, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Sud Corea e USA.

Pelletteria Artigiana Viviani entra così a far parte di quella cerchia di artigiani che esportano i prodotti Made in Italy in tutto il mondo dando lustro al nostro paese, senza mai lasciare le proprie origini di laboratorio artigianale familiare. Uno sguardo severamente attento alla qualità dei pellami (esclusivamente provenienti da concerie toscane) e degli accessori (rigorosamente fatti in Italia), l’attenzione alla moda e al design dei propri tempi, il lavoro manuale e le nuove tecnologie, sono gli elementi che compongono la storia di Pelletteria Artigiana Viviani.

Nel 2015 al compimento del suo cinquantesimo anno di attività Pelletteria Artigiana diventa Esercizio Storico Fiorentino , onorificenza riservata dal Comune di Firenze a quegli esercizi che si sono distinti nel tempo per qualità, competenza e storicità all’interno della città.

Per ultimo, dal maggio 2017, la Pelletteria entra a far parte della ristretta elite di laboratori ed esercenti facenti parte dell’Associazione Esercizi Storici e Tipici Fiorentini

Back to Top